Verso un packaging sempre più rispettoso dell’ambiente

Home 9 Gdo news 9 Verso un packaging sempre più rispettoso dell’ambiente ( Page )

28 Set 2020

L’AIM (European Brands Association), che raggruppa oltre 85 aziende e organizzazioni tra le quali Pepsi, Nestlè e Unilever, ha avviato la sperimentazione di un nuovo sistema digitale per migliorare la qualità e la quantità della raccolta differenziata di packaging in Europa. L’iniziativa, ribattezzata HolyGrail 2.0, è basata sulla tecnologia della filigrana digitale inserita nel materiale utilizzato per il packaging. Secondo uno studio condotto all’interno del programma New Plastics Economy della Ellen MacArthur Foundation, le filigrane digitali sono la tecnologia che ha il miglior potenziale per migliorare il modo in cui i contenitori vengono smistati dai sistemi di gestione dei rifiuti. Infatti le risorse utilizzate oggi (ad es esempio la spettroscopia a infrarossi) non sono in grado di identificare in modo affidabile gli imballaggi multimateriali, quindi si vanno a creare delle contaminazioni durante i processi di riciclo dei monomateriali.

In una prima fase sperimentale del progetto HolyGrail 2.0 verranno inserite delle filigrane praticamente impercettibili, delle dimensioni di un francobollo, in grado di contenere una serie di informazioni: prodotto, marca del produttore, codice SKU, tipo di plastica utilizzata e composizione, se il prodotto è a uso alimentare o no, e altre notifiche. Quando la confezione entrerà nel sistema di smistamento dei rifiuti, la filigrana verrà “letta” da una fotocamera ad alta risoluzione e il packaging potrà così essere indirizzato nel giusto settore di smaltimento. Se questa prima fase darà i risultati sperati, si passerà a una sperimentazione su larga scala.

La filigrana consentirà ai produttori, inoltre, di inserire altre informazioni utili sul prodotto e ai consumatori di poter ricevere sul proprio smartphone le istruzioni per il corretto smaltimento della confezione

Altre notizie

Assegnati i Brands Award 2021

Assegnati i Brands Award 2021

Sono stati assegnati i prestigiosi Brands Award 2021, una serie di riconoscimenti che Gdoweek, insieme a Mark Up, conferiscono alle aziende della GDO sulla base dei dati di vendita forniti da IRI (uno dei più importanti centri di ricerca specializzato in Analytics sul...

Presentati i dati Eumetra sull’efficacia del volantino cartaceo

Presentati i dati Eumetra sull’efficacia del volantino cartaceo

Secondo uno studio dell'Istituto di ricerca Eumetra, il volantino cartaceo resiste e resta uno dei principali veicoli di promozione per la GDO. La ricerca evidenzia, inoltre, come eventuali inserti pubblicitari all'interno di tali volantini, non vengano percepiti come...

La Virtus Bologna è di nuovo campione d’Italia

La Virtus Bologna è di nuovo campione d’Italia

Ci siamo anche noi, nel nostro piccolo, dietro il trionfo della Virtus Segafredo Bologna, campione d'Italia nel campionato maschile di basket 2020-2021. Da diversi anni il nostro Gruppo sponsorizza le V Nere, sia la squadra maschile che quella femminile e in questa...

Il packaging green porta i suoi frutti

Il packaging green porta i suoi frutti

E' stata pubblicata la nuova edizione di Osservatorio Immagino, lo studio semestrale che fa il punto della situazione sul packaging dei prodotti della GDO con particolare attenzione alle informazioni che vengono riportate sull'etichetta. Dati che vengono poi...

Al Tech Share Day di Bologna le novità nel packaging sostenibile

Al Tech Share Day di Bologna le novità nel packaging sostenibile

Il Tech Share Day è un evento internazionale dedicato alle innovazioni tecnologiche organizzato dal Politecnico di Torino, dal MISE Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) e da Netval. L'edizione 2021 si è tenuta dal 5 al 7 maggio e ha visto la partecipazione...

La Grande distribuzione guida l’innovazione

La Grande distribuzione guida l’innovazione

Per gli italiani la Gdo è il comparto che innova meglio ed è secondo nel rispettare le aspettative dei consumatori. E' questo il risultato di una ricerca condotta di Omnicom PR Group, società di consulenza strategica in comunicazione, che ha svolto un'inchiesta...

Pin It on Pinterest

Share This