Packaging riciclabile: un mondo in continua evoluzione

Home 9 Gdo news 9 Packaging riciclabile: un mondo in continua evoluzione

28 Ott 2020

Da qualche anno il packaging riciclabile è un argomento sulla bocca di tutti, non solo nella GDO e nel settore alimentare. Ne abbiamo già parlato anche su questo sito complimentandoci con le scelte di sostenibilità ambientale fatte da Valledoro e dal Consorzio del Pachino IGP. Le ultime novità riguardano due colossi mondiali, Burger King e Google. La seconda catena di Hamburger al mondo (dopo McDonald) ha deciso di avviare la sperimentazione di imballaggi riusabili (non compostabili) a New York, Portland e Tokyo. Una scelta singolare, perché non si tratta di packaging riciclabile ma di contenitori che verranno lavati e riutilizzati. L’esperimento di Burger King prevede una cauzione lasciata dall’acquirente al momento dell’acquisto del prodotto, cauzione che verrà poi restituita quando, a fine pasto, il cliente riporterà le confezioni alla cassa. Una sorta di vuoto a perdere. A questo punto il packaging verrà lavato e riutilizzato.

L’altro grande player del mercato che si sta muovendo verso un packaging sostenibile è Google, che ha deciso di utilizzare per i propri prodotti solo materiali rinnovabili o riciclati. A quanto pare, entro il 2025, i device a marchio Google e Nest saranno 100% plastic free.

Ad oggi si calcola che ogni italiano deve smaltire 50 Kg di packaging all’anno e che, attualmente, solo un prodotto su quattro fornisce indicazioni corrette su come fare per smaltirlo nella giusta maniera. Una ricerca svolta su 106.000 etichette di prodotti rivela come la situazione riguardante il packaging sia ancora lontana dall’ottimale, basta guardare il grafico qui sotto per capire come sia difficile, per il cliente finale, conoscere il procedimento corretto per smaltire le confezioni.

Per approfondimenti infopackaging.it

Altre notizie

Coop Alleanza sostiene la popolazione afghana

Coop Alleanza sostiene la popolazione afghana

In questo momento drammatico Coop Alleanza 3.0 si schiera al fianco del popolo afghano. Oltre a sostenere tutte le azioni di protezione della popolazione che le autorità nazionali intenderanno intraprendere, è in particolare in difesa delle donne e dei loro figli che...

McDonald’s Italia: packaging riciclabile al 100%

McDonald’s Italia: packaging riciclabile al 100%

L'hanno chiamato Roadshow della sostenibilità il tour di presentazione del nuovo packaging McDonald's in carta certificata sostenibile (al 90%) e riciclabile (al 100%). Il primo appuntamento si è svolto a Roma il 13 luglio, nel McDonald’s di Piazza di Spagna, il primo...

Assegnati i Brands Award 2021

Assegnati i Brands Award 2021

Sono stati assegnati i prestigiosi Brands Award 2021, una serie di riconoscimenti che Gdoweek, insieme a Mark Up, conferiscono alle aziende della GDO sulla base dei dati di vendita forniti da IRI (uno dei più importanti centri di ricerca specializzato in Analytics sul...

Presentati i dati Eumetra sull’efficacia del volantino cartaceo

Presentati i dati Eumetra sull’efficacia del volantino cartaceo

Secondo uno studio dell'Istituto di ricerca Eumetra, il volantino cartaceo resiste e resta uno dei principali veicoli di promozione per la GDO. La ricerca evidenzia, inoltre, come eventuali inserti pubblicitari all'interno di tali volantini, non vengano percepiti come...

La Virtus Bologna è di nuovo campione d’Italia

La Virtus Bologna è di nuovo campione d’Italia

Ci siamo anche noi, nel nostro piccolo, dietro il trionfo della Virtus Segafredo Bologna, campione d'Italia nel campionato maschile di basket 2020-2021. Da diversi anni il nostro Gruppo sponsorizza le V Nere, sia la squadra maschile che quella femminile e in questa...

Il packaging green porta i suoi frutti

Il packaging green porta i suoi frutti

E' stata pubblicata la nuova edizione di Osservatorio Immagino, lo studio semestrale che fa il punto della situazione sul packaging dei prodotti della GDO con particolare attenzione alle informazioni che vengono riportate sull'etichetta. Dati che vengono poi...

Pin It on Pinterest

Share This