Al Tech Share Day di Bologna le novità nel packaging sostenibile

Home 9 Gdo news 9 Al Tech Share Day di Bologna le novità nel packaging sostenibile

14 Mag 2021

Il Tech Share Day è un evento internazionale dedicato alle innovazioni tecnologiche organizzato dal Politecnico di Torino, dal MISE Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) e da Netval. L’edizione 2021 si è tenuta dal 5 al 7 maggio e ha visto la partecipazione dell’Università di Bologna che, dato il tema di quest’anno, la sostenibilità ambientale, ha presentato alcuni brevetti nati nell’Ateneo.

Imballaggio attivo

Si tratta di una tipologia innovativa di imballaggio destinata a prodotti ortofrutticoli. Un imballaggio arricchito sulla superficie da una soluzione antimicrobica che rilascia molecole naturali in grado di rallentare il processo di maturazione e conseguente deperimento dei prodotti. Grazie a questa soluzione si ampliano le possibilità di distribuzione (il prodotto resiste più a lungo), riducendo allo stesso tempo lo spreco alimentare. Scopri di più

Nuovo materiale protettivo a barriera di ossigeno

Altra innovazione nel campo del packaging per alimenti, farmaci e cosmetici. Si tratta di un un nuovo materiale trasparente che protegge i prodotti dal deterioramento dovuto al contatto con l’ossigeno. Si tratta di una pellicola economica (film) che viene prodotta usando scarti dell’industria alimentare e che può essere inserita all’interno dei comuni imballaggi e contiene sostanze in grado di consumare l’ossigeno atmosferico e prevenire quindi i fenomeni di ossidazione. Scopri di più

Nuovo sistema di igienizzazione 

Un altro aspetto fondamentale per il futuro del packaging è quello dell’igienizzazione. Su questo fronte è stato presentato un nuovo sistema che, attraverso un generatore di plasma, permette di sanificare i contenitori di prodotti alimentari e di igienizzare anche la superficie esterna dei prodotti confezionati. La soluzione è stata testata con successo sia contro batteri che contro il coronavirus SARS-CoV-2. Il sistema ha un basso impatto ambientale ed economico perché non utilizza agenti chimici e non genera residui da smaltire. Inoltre, non compromette la qualità e le caratteristiche degli alimenti, né la loro conservazione. Scopri di più

 

Altre notizie

Il packaging green porta i suoi frutti

Il packaging green porta i suoi frutti

E' stata pubblicata la nuova edizione di Osservatorio Immagino, lo studio semestrale che fa il punto della situazione sul packaging dei prodotti della GDO con particolare attenzione alle informazioni che vengono riportate sull'etichetta. Dati che vengono poi...

La Grande distribuzione guida l’innovazione

La Grande distribuzione guida l’innovazione

Per gli italiani la Gdo è il comparto che innova meglio ed è secondo nel rispettare le aspettative dei consumatori. E' questo il risultato di una ricerca condotta di Omnicom PR Group, società di consulenza strategica in comunicazione, che ha svolto un'inchiesta...

Tavernello si rifà il look

Tavernello si rifà il look

Tutti conosciamo il Tavernello, il vino "in cartone" (Tetra Pack) che da oltre 35 anni è sulla tavola degli italiani, sfidando i luoghi comuni in un settore, quello del vino, molto legato alle tradizioni. Prodotto da Caviro, una cooperativa di viticoltori con migliaia...

Coop da 16 anni aderisce a M’illumino di meno

Coop da 16 anni aderisce a M’illumino di meno

Da ben 16 anni Coop aderisce a "M’illumino di meno", la Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili lanciata da Caterpillar e Radio2 nel 2005. Quest'anno la data è quella di venerdì 26 marzo 2021 e ha come tema il "Salto di specie", ovvero...

Amazon fresh sbarca a Roma

Amazon fresh sbarca a Roma

Dopo il lancio a Milano, un mese fa, sbarca anche a Roma Amazon Fresh, il servizio di consegna spesa in giornata curato dal colosso dell'online. Amazon al momento riserva questo servizio ai clienti Amazon Prime, abbonamento annuale che permette consegne più veloci,...

Packaging, le tendenze 2021

Packaging, le tendenze 2021

Quello del packaging, come tutti gli altri settori, vive di tendenze, mode ed evoluzioni in base al mercato, ai gusti dei consumatori che cambiano, ad esigenze di logistica e modifiche per adeguarsi alle normative. Noi di S.O.S. Graphics viviamo in prima fila questo...

Anche la CIA si rifà il logo

Anche la CIA si rifà il logo

Tanti dubbi attorno al nuovo logo della CIA, l'agenzia di intelligence statunitense. Basta guardare in rete per capire come il nuovo logo abbia sollevato molte discussioni. Intanto, come è giusto che sia per un'agenzia che si occupa di servizi segreti, il segreto è...

General Motors: nuovo logo guardando al futuro

General Motors: nuovo logo guardando al futuro

Dopo oltre mezzo secolo General Motors, storica casa automobilistica di Detroit, cambia logo per venire incontro alle nuove tendenze della mobilità elettrica. General Motors possiede marchi tra i quali Chevrolet, GMC e Cadillac e si è impegnata a diventare leader nel...

Kia motors svela il suo nuovo logo

Kia motors svela il suo nuovo logo

Novità per Kia motors in questo inizio del 2021, la casa automobilistica sudcoreana ha rivelato il suo nuovo logo aziendale, comprensivo di payoff (Movement that inspires). L'introduzione del nuovo logo, come si legge nel comunicato ufficiale, rappresenta l'ambizione...

Pfizer si rifà il look

Pfizer si rifà il look

Proprio mentre ha gli occhi di tutto il mondo puntati addosso, per via del vaccino anti-Covid, Pzifer, la nota casa farmaceutica statunitense, mette in atto un'importante operazione di rinnovamento grafico del logo. Pfizer è stata fondata a New York nel 1849 da...

Pin It on Pinterest

Share This